Z-Giochi.comZ-Giochi.com Mobile

Z-Giochi chiude i battenti. La Redazione continua il suo cammino all'interno delle pagine di Tom's Hardware.
Il Canale YouTube e la Pagina Facebook continueranno ad essere gestiti da DevilChry. Grazie di tutto, ci vediamo su Tom's!
Anteprima
16 luglio 2014, 12:00
Kingdom Hearts HD 2.5 Remix
Kingdom Hearts HD 2.5 Remix mobile

Kingdom Hearts: HD 2.5 ReMIX

Dopo aver rilasciato il primo capitolo, Re: Chain Of Memories e 358/2 Days in un unico pacchetto l’anno scorso, ecco che si completa il cerchio in vista dell’attesissimo Kingdom Hearts III con l’arrivo a dicembre nei nostri negozi di Kingdom Hearts: HD 2.5 ReMIX, la seconda collection dedicata alla celebre saga Square Enix-Disney che conterrà al suo interno le versioni “Final Mix” di Kingdom Hearts II e Birth By Sleep, oltre ai filmati in HD di Re: Coded. Siete pronti a combattere di nuovo contro l’Organizzazione XIII e a riscoprire le origini della saga?

2.5 al prezzo di uno

Se paradossalmente la collection precedente era più allettante per la presenza di un remake da noi completamente inedito come Re: Chain Of Memories, in questa non troviamo niente di completamente nuovo, anche se Square Enix ha ben pensato di inserire le versioni Final Mix del secondo capitolo e di Birth By Sleep, ovvero quelle versioni speciali che prima di queste collection erano dedicate unicamente al pubblico nipponico, contenenti alcune aggiunte come qualche boss battle extra. Secondariamente va sottolineata anche l’importante presenza di Birth By Sleep, vero e proprio prequel della saga, capitolo importantissimo per quanto riguarda la trama, per scoprire le origini dello spettacolare universo di Kingdom Hearts, che finalmente anche i non possessori di PSP potranno giocare per la prima volta in alta definizione. Questo capitolo prende difatti luogo dieci anni prima le vicende del primo Kingdom Hearts e focalizza la sua storia su tre apprendisti che stanno imparando a utilizzare il keyblade (Terra, Aqua e Ventus), che si ritroveranno ad affrontare un terribile destino. Per evitare di anticiparvi troppo dell’intricata trama, ci fermiamo qui, ma vi basti sapere che questo titolo uscito originariamente sulla prima console portatile Sony è davvero stupendo e ha ben poco da invidiare a quelli usciti su PlayStation 2 qualche anno prima. Se quindi non avete ancora avuto la possibilità di giocarlo, vi assicuriamo che vale la pena di acquistare questa collection solamente per averlo. Per quanto riguarda i contenuti aggiuntivi presenti nella versione Final Mix del gioco, come al solito parliamo di poca roba, che saprà però far brillare gli occhi di tutti i veri appassionati della saga: avrete modo di affrontare due nuove boss fight parecchio impegnative, diverse missioni secondarie aggiuntive e il famoso Secret Episode finale non presente nella versione occidentale del gioco.

Per quanto riguarda invece Kingdom Hearts II, anche qui potremo godere della versione Final Mix del gioco con diversi contenuti aggiuntivi, oltre al supporto ai trofei e a una grafica in alta definizione. La speranza è che a questo giro venga fatto un lavoro un po’ più approfondito in termini di rimasterizzazione grafica rispetto a quanto fatto nella 1.5, dove vi era la fastidiosissima convivenza tra i vecchi modelli dei personaggi e quelli nuovi esportati da Dream Drop Distance. Come abbiamo sottolineato nella nostra recensione, questo mix era davvero fastidioso e bruttissimo da vedere, dato che Sora cambiava totalmente espressione tra un’inquadratura e l’altra nelle cutscene, dando vita a un risultato davvero grottesco. Da questo punto di vista, le parole di Tai Yasue (co-director del progetto) rilasciate in una recente intervista ci rincuorano in merito alla qualità del lavoro di rimasterizzazione che sembra essere stato attuato: quasi tutte le texture sono state difatti ridisegnate e poi aggiornate mediante un apposito software di pulizia per le immagini. Sono stati inoltre inseriti i combattimenti di Re: Coded nelle cutscene del gioco, visto che in molti, noi della redazione compresi, ci eravamo lamentati della totale mancanza di scene d’azione nella versione cinematografica di 358/2 Days, la cui assenza rendeva la narrazione davvero poco coinvolgente. Per chi non l’avesse mai giocato, Re: Coded è il remake uscito per Nintendo DS di un gioco per cellulari; un gioco godibilissimo per via di un gameplay vario e divertente, ma davvero di poca rilevanza per quanto riguarda la trama generale della saga. Come per 358/2 Days, anche qui un vero e proprio remake del gioco sarebbe stato più che gradito, ma sarebbe stato deleterio sottrarre altro tempo allo sviluppo di Kingdom Hearts III, quindi si è optato nuovamente per inserire solamente una rimasterizzazione dei filmati di gioco.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=eUC4I64jotk[/youtube]

IN CONCLUSIONE
Kingdom Hearts: HD 2.5 ReMIX rappresenta l'ennesimo passo in avanti verso il tanto agognato Kingdom Hearts III e racchiude le versioni rimasterizzate di due titoli assolutamente eccezionali. La nostra unica speranza è che questa volta la rimasterizzazione sia davvero all'altezza delle aspettative e dobbiamo ammettere che, dai primi trailer rilasciati, il risultato sembra più che soddisfacente. Non ci rimane altro da fare che darvi appuntamento a dicembre con la nostra recensione.
COMMENTI