Z-Giochi.comZ-Giochi.com Mobile

Z-Giochi chiude i battenti. La Redazione continua il suo cammino all'interno delle pagine di Tom's Hardware.
Il Canale YouTube e la Pagina Facebook continueranno ad essere gestiti da DevilChry. Grazie di tutto, ci vediamo su Tom's!
Anteprima
10 luglio 2014, 9:00
Rise of the Tomb Raider
Rise of the Tomb Raider mobile

Rise of the Tomb Raider

Dopo numerosissime voci di corridoio che vedevano Eidos e Square Enix al lavoro sul seguito diretto del reboot di Tomb Raider, uscito sul mercato nel corso del 2013, fortunatamente per i fan tali rumors si sono concretizzati nel corso della conferenza Microsoft dello scorso E3, dove il titolo è stato annunciato tramite uno spettacolare trailer in computer grafica. Cerchiamo di mettere insieme le pochissime informazioni a nostra disposizione.

LA NASCITA DI UN’EROINA

Chi ha portato a termine l’ultimo capitolo della saga, che ci ha mostrato un po’ la genesi di quella che è la Lara Croft che tutti noi conosciamo, ha lasciato una protagonista ormai pronta al pericolo e senza paura. Tutto ciò coincide perfettamente con quanto visto nel trailer d’annuncio, in cui vediamo la bella archeologa in fuga da un pericolosissimo orso bruno e affrontare un uomo armato di fucile d’assalto, cogliendolo di sorpresa con il suo arco. Le informazioni diffuse sono limitate alle sole immagini mostrate, ma è chiaro che in questo nuovo capitolo troveremo un gameplay simile in tutto e per tutto all’episodio precedente, quindi ricco di scene spettacolari e scriptate, fasi stealth e fasi da sparatutto in terza persona. Oltre al suo arco, sembra farà il proprio ritorno anche il piccone, che ci consentirà di scalare numerose pareti per raggiungere punti più o meno elevati.

Uno degli elementi che hanno fatto più storcere il naso dell’ultimo capitolo riguardano la componente survival, facente palesemente parte del progetto iniziale, sebbene poi sia stata letteralmente troncata per problemi di tempo o di altro genere. La nostra speranza è che quindi queste meccaniche possano essere riprese e rielaborate per l’inserimento in questo nuovo capitolo, dove la presenza di una mappa dalle dimensioni più generose e interamente esplorabile potrebbe rendere il titolo davvero interessante. Non sarebbe male andare in giro in cerca di cibo, di un riparo e di materiali per creare nuovi oggetti o migliorare il nostro equipaggiamento, ma si tratta ovviamente di una nostra supposizione.

Per quanto riguarda il gioco non sono purtroppo disponibili altre informazioni, siamo infatti curiosissimi di sapere quale sarà il setting dell’avventura così come siamo curiosi di conoscere qualcosa di più in termini di trama, visto che in ciascun capitolo è presente in maniera più o meno importante il sovrannaturale. C’è poi da capire se gli sviluppatori decideranno o meno di inserire un comparto multigiocatore, dal momento che un suo inserimento potrebbe sottrarre forza lavoro al single-player per poi ottenere dei risultati non proprio soddisfacenti, come avvenuto in passato.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=5kLAyzmWnk4[/youtube]

IN CONCLUSIONE
Di questo nuovo Tomb Raider si sa poco o nulla, ma considerata la qualità del reboot non possiamo che sperare in bene per questo sequel diretto, che saprà sicuramente offrirci un'avventura all'altezza delle aspettative. L'unica vera paura su questo progetto è rappresentata dalla sua uscita cross gen, la quale potrebbe in qualche modo limitare gli sviluppatori per evitare troppe divergenze tra le varie versioni.
COMMENTI