Z-Giochi.comZ-Giochi.com Mobile

Z-Giochi chiude i battenti. La Redazione continua il suo cammino all'interno delle pagine di Tom's Hardware.
Il Canale YouTube e la Pagina Facebook continueranno ad essere gestiti da DevilChry. Grazie di tutto, ci vediamo su Tom's!
Speciale
8 ottobre 2014, 20:25
Destiny
Destiny mobile

Destiny – Guida per principianti

Destiny è ormai sugli scaffali da svariate settimane, ma nonostante il tempo trascorso è innegabile che sia riuscito a mandare in crisi sia i giocatori più avviati nel campo degli mmo che i giocatori della domenica. I primi si sono trovati infatti di fronte ad un sistema di drop piuttosto atipico ed estremamente casuale, il che ha impedito di progredire nel gioco allo stesso ritmo, mentre la seconda categoria è andata a sbattere contro una tipologia di gioco forse troppo complessa rispetto a quanto giocato prima, complice anche l’assenza di un vero e proprio tutorial che guidi il giocatore passo per passo. Viste quindi le difficoltà, abbiamo deciso di buttare giù una piccola guida, per cercare di togliere ogni dubbio sul funzionamento del gioco e, perché no, scoprire qualche piccolo trucco per agevolare le avventure dei vostri guardiani.

TITANO, STREGONE O CACCIATORE?

Il primo dubbio che può presentarsi giocando Destiny riguarda proprio la scelta della classe tra le tre presenti. Il consiglio è quello di scegliere soprattutto in base ai propri gusti personali, poiché tra le tre classi non vi sono differenze abissali, se non nell’attacco melee, nelle granate e nella super. Il titano è il più resistente, grazie alle sue abilità può essere molto utile nel PvE per via della possibilità di creare una bolla protettiva, in grado di buffare gli alleati e danneggiare gli avversari, oppure nel PvP, dove può fare delle vere e proprie stragi con il suo devastante attacco ad area. Il cacciatore è estremamente agile e utile nel PvE, poiché la sua capacità di rendersi invisibile per una manciata di secondi potrebbe dare una svolta alle situazioni più pericolose, ma entrambe le sue sottoclassi possiedono una super decisamente ostica da mandare a segno. Vi è infine lo stregone, che è un po’ una via di mezzo tra gli altri due, viste le due sottoclassi che permettono sia un atteggiamento più aggressivo che uno più difensivo, in grado di assorbire più danni del normale e auto-rianimarsi in caso di morte. Il resto è abbastanza superfluo, visto e considerato che tutti possono impugnare qualunque tiplogia di arma senza limitazioni. Se avete poi intenzione di giocare a lungo e seriamente al titolo, suggeriamo di creare un personaggio per ogni classe, poiché – come spiegheremo più sotto – la cosa vi potrerà numerosi benefici nell’ottica di ottenere un equip sempre migliore.

MODALITÀ STORIA, ESISTE?

Una volta creato il nostro guardiano, il nostro obiettivo, oltre ovviamente a goderci il titolo, sarà quello di raggiungere il più velocemente possibile il livello 20, punto di partenza per la vera e propria caccia agli oggetti leggendari ed esotici. Un ottimo modo per livellare consiste nel giocare i livelli della campagna alla massima difficoltà disponibile, poiché al primo completamento di ciascuno di essi otterrete un discreto quantitativo di esperienza. Per essere all’altezza di una sfida del genere, consigliamo quindi di buttarsi subito nel crogiolo non appena verrà sbloccato. Ogni partita completata nel PvP, a prescindere dal suo esito, vi donerà ben 1800 punti esperienza, utilissimi nelle fasi iniziali di gioco, senza considerare che, ogni giorno, la prima partita completata in una modalità scelta dagli sviluppatori vi assegnerà addirittura 3000 exp, cosa da non sottovalutare. Una volta che sarete abbastanza potenti da poter affrontare adeguatamente la campagna, completatela nella sua interezza, dedicando un po’ di spazio anche al PvP, il che vi permetterà senza troppi problemi di arrivare ai crediti finali con un personaggio al livello 20 o giù di lì.

Un aspetto da non sottovalutare per niente al mondo è rappresentato dalle carte grimorio, che in troppi prendono sotto gamba. Infatti non si tratta di una semplice enciclopedia di gioco, ma molte delle carte nascondono dei mini obiettivi che, se portati a termine, conferiranno dei bonus a tutti i vostri personaggi. Eliminando un determinato numero di nemici con una tiplogia di arma ad esempio, potrete guadagnare più esperienza dalle uccisioni con armi di quella categoria, così come completando missioni in modalità pattuglia aumenteranno le probabilità di raccogliere 2 materiali al prezzo di uno.

ALLA RICERCA DEL LOOT PERDUTO

Una volta arrivati al nostro obiettivo, potremo avanzare di altri 10 livelli, ma sarà necessario equipaggiare parti di armatura dotate di luce (una delle quali va droppata nella volta di vetro), ovvero equip raro o leggendario, affiancato da un solo pezzo esotico. Per ottenere l’equipaggiamento blu, viola e giallo dovremo faticare un bel po’ visto che le possibilità di ricevere qualcosa saranno legate solo al termine delle playlist assalto (ovvero i mini-raid), dell’assalto eroico settimanale o cala la notte e nel PvP; potremo anche ottenere in maniera assolutamente casuale degli engrammi, particolari oggetti che, con un po’ di fortuna, potranno trasformarsi in qualcosa di utile una volta portati da Rahool, il criptarca, soprattutto ora che con la patch 1.02 la codifica di questi oggetti ha più senso.

Comunque sia l’equipaggiamento leggendario potrà essere anche acquistato, grazie ai marchi del crogiolo e dell’avanguardia, una sorta di moneta alternativa (ne potrete accumulare un massimo di 100 ogni settimana, con un limite di 200 nell’inventario) che vi darà accesso ad armi ed armature viola. I marchi possono essere guadagnati in svariati modi, ovvero completando gli eventi pubblici in modalità pattuglia, consegnando 50 pezzi di qualsiasi materiale al quartiermastro dell’avanguardia o del crogiolo, portando a termine uno strike in modalità assalto, con una partita in PvP e un assalto eroico settimanale o cala la notte.

Purtroppo essere in possesso dei marchi non basta per acquistare l’arma dei nostri desideri perché in Destiny esistono 5 diverse “fazioni”, in ciascuna di esse potremo salire di grado e, per acquistare armature, servirà minimo il grado due, mentre per le armi il grado tre. Avanzare all’interno delle fazioni è molto semplice, basta infatti compiere le stesse azioni che danno marchi, con l’aggiunta di missioni in modalità pattuglia e il completamento delle taglie, di cui parleremo dopo. Va specificato che, per l’avanguardia e il crogiolo, otterrete punti reputazione normalmente, mentre per le altre tre fazioni, ovvero orbita morta, culto guerra futura e nuova monarchia, sarà necessario essere al livello 20 e indossare la corazza di classe della relativa fazione, il che convertirà i punti di avanguardia e crogiolo in punti per la gilda desiderata, avanzando di grado molto più rapidamente. Molto interessante è poi la possibilità di ricevere, dal grado 3 in poi, un premio ad ogni grado raggiunto, che consiste sempre in almeno un oggetto leggendario o, in alcuni casi, esotico. Nel caso in cui poi voleste avere un ulteriore boost, è caldamente consigliato portare a termine il cala la notte il prima possibile, poiché al suo completamento otterrete, fino al martedì successivo, un incremento del 20% circa sull’esperienza e sui punti reputazione. A rientrare nel discorso vi è anche il criptarca, che in questo modo salirà più rapidamente di livello e, ad ogni level up, vi donerà due o tre engrammi blu, con una piccola probabilità di ricevere anche engrammi leggendari.

Anche l’equipaggiamento esotico, davvero molto raro, può essere acquistato, ma per farlo dovrete aspettare il week-end (dal venerdì alle 11.00 alla domenica alle 11.00), quando Xür l’Agente dei Nove, un misterioso mercante, apparirà in qualche posto della Torre e venderà di settimana in settimana un’arma esotica, un engramma esotico e un pezzo d’armatura per ciascuna classe. In tal senso vi consigliamo di conservare tutte le monete strane e le particelle di luce accumulate, visto che saranno l’unica moneta di scambio per questo genere di oggetti. Per accumulare monete è possibile completare l’assalto eroico al livello 28, ottenendo così 9 monete per ciascun personaggio.

A CACCIA DI TAGLIE

Ogni giorno verranno messe a disposizione dei giocatori circa dieci taglie, che è possibile attivare dal relativo personaggio alla Torre. Queste sfide, cinque riguardanti il PvE e cinque il PvP, vi permetteranno di guadagnare esperienza e punti reputazione effettuando determinate azioni o portando a termine alcuni livelli a difficoltà eroica. Ad eccezione del PvP e delle taglie che richiedono il completamento di un livello, potrete completare tutte le taglie in modalità pattuglia, poiché con una buona conoscenza delle mappe e dei nemici che è possibile reperire in ogni area, riuscirete a portarle a casa in pochissimo tempo. Un piccolo esempio può essere fatto per le taglie in cui viene chiesto di raccogliere dai nemici, eliminandoli, 200 frammenti. In questo caso vi converrà rintracciare i maggiori vex, caduti o dell’alveare (quelli con la barra vitale gialla), ognuno dei quali vi darà ben 20 frammenti, il che velocizzerà in maniera importante la sfida. Anche il completamento delle missioni in pattuglia può essere velocizzato con alcuni accorgimenti, infatti basterà individuare le icone per riconoscere il tipo di missione. Date sempre priorità all’uccisione di un vip (la stellina), è la tipologia di missione più veloce e più remunerativa in termini di punti, dopodiché vengono l’eliminazione (lo spettro “aperto”), raccolta (il cumulo di polvere) e le altre due, ovvero ricognizione e esplorazione, che sono tendenzialmente le più seccanti. Durante le fasi di esplorazione approfittatene per eliminare quanti più nemici possibile – in modo da massimizzare i drop – e raccogliete materiali e casse, per poi convertirli in punti o potenziare le armi e le armature. A questo proposito vi consigliamo di visitare il nostro canale YouTube, dove abbiamo realizzato delle video guide per la raccolta di casse e materiali, grazie alle quali è possibile ottenere anche engrammi e progetti per le navicelle. Nel caso poi dobbiate fare numerosi colpi alla testa, ricordate che i fucili da ricognizione sono vostri amici. Se comunque trovate frustrante qualche taglia in particolare, non perdeteci la testa sopra, rischiereste solo di sprecare tempo, visto che metodi alternativi per guadagnare punti ed esperienza ce ne sono e in abbondanza.

Come accennato poco sopra, tutti i pezzi del nostro equipaggiamento potranno essere potenziati, ma per farlo avremo bisogno di materiali, lumen e materiale ascendente, che è piuttosto raro da reperire. Per massimizzare la raccolta di questo oggetto vi consigliamo di completare sempre la missione del giorno, l’assalto settimanale e il cala la notte con tutti i vostri personaggi, così come suggeriamo di fare almeno un evento pubblico con ciascun personaggio, visto che al primo evento riceverete un premio, mentre per i successivi avrete una piccola probabilità di dropparne uno o due. Un altro modo per accumulare il materiale ascendente è quello di acquistare equipaggiamento leggendario con i marchi accumulati (magari con i personaggi secondari) per poi smontarli, in questo modo vi accaparrerete 3 frammenti. Lasciate perdere gli esotici, smontarli vi darà sempre 3 frammenti, cercate quindi di conservare i doppioni delle armi, mentre fate ciò che volete con i doppioni delle armature.

Una piccola chicca che potrebbe essere molto utile è quella di equipaggiare la sottoclasse e le armi che dovete potenziare al momento della consegna delle taglie, in questo modo potrete, a poco a poco, sviluppare armi, armature e sottoclassi quando quelle attualmente in uso hanno tutti i potenziamenti sbloccati.

LA DURA VITA NEL CROGIOLO

Parte integrante dell’esperienza di Destiny è il crogiolo, ovvero il PvP. Questo è composto da quattro modalità fisse (controllo, scontro, schermaglia e rissa) più una aggiuntiva che verrà scelta da Bungie e resa disponibile nel fine settimana. Fatta eccezione per l’evento stendardo di ferro, nel PvP non esistono differenze tra giocatori con equipaggiamento differente, ovvero qualsiasi fucile a pompa farà danno X e tutti i fucili automatici faranno danno Y. Ciò che conta davvero nel crogiolo sono le caratteristiche peculiari di un’arma, che saranno il vostro asso nella manica. Scegliete con cura l’equipaggiamento da portare e non basatevi quindi sul semplice danno, poiché un’arma che rigenera munizioni col tempo o velocizza l’attacco melee potrebbe seriamente fare la differenza, senza contare che gli esotici permettono di migliorare alcune delle abilità di classe.

Il PvP può essere utilissimo per guadagnare un po’ di esperienza extra quando avrete completato tutto ciò che è a vostra disposizione, poiché guadagnerete 1800 punti esperienza per ogni partita completata (3000 exp con la prima partita nella modalità scelta da Bungie) e 60 punti per ogni assist/uccisione. Al termine di ogni round sarà poi possibile ricevere drop più o meno importanti, ma dovrete abituarvi ad un sistema completamente randomico, che premia i giocatori in modo casuale e non in base alle proprie prestazioni. Non prendetevela quindi se dopo una vittoria scoppiettante riceverete un bel nulla, mentre l’ultimo della classifica potrà ricevere l’esotico dei vostri sogni, questo è Destiny.

COMMENTI