Z-Giochi.comZ-Giochi.com Mobile

Z-Giochi chiude i battenti. La Redazione continua il suo cammino all'interno delle pagine di Tom's Hardware.
Il Canale YouTube e la Pagina Facebook continueranno ad essere gestiti da DevilChry. Grazie di tutto, ci vediamo su Tom's!
News
24 giugno 2015, 11:40
MotoGP 15
MotoGP 15 mobile

MotoGP 15 – Milestone rivela che la versione Xbox One soffre di diversi problemi

Milestone ha pubblicato un comunicato stampa ufficiale con il quale vuole avvisare tutti coloro che hanno deciso di acquistare, o che lo hanno già fatto, MotoGP 15 su Xbox One dei problemi che stanno affliggendo questa versione del gioco.

Infatti, come potete apprendere da ciò che abbiamo riportato di seguito, l’edizione per la console del colosso di Redmond del racing game, disponibile ufficialmente da oggi, è afflitta da alcune problematiche che potrebbero guastare molto l’esperienza del giocatore:

Milestone s.r.l. informa oggi di alcune problematiche note con la versione Xbox One di MotoGP 15. Le suddette problematiche potrebbero influire sull’esperienza di gioco finale degli utenti.

“Con gli ultimi test, abbiamo notato che la versione Xbox One potrebbe essere affetta da alcuni bug noti. Per questa ragione stiamo lavorando duramente ad una patch che verrà rilasciata vicina al Day1. L’obiettivo è quello di risolvere le problematiche e rendere l’esperienza di gioco ottimale”, afferma Luisa Bixio Milestone V.P.. “Come sempre il nostro customer support è a completa disposizione dei giocatori in caso di possibili problemi”, conclude Luisa.

MotoGP 15 sarà comunque disponibile da oggi, 24 giugno 2015, per PlayStation 4 e Xbox One (69,99€), PlayStation 3 e Xbox 360 (49,99€) e Windows PC/Steam.

Fonte: Comunicato Stampa Ufficiale

COMMENTI
COMMENTI

  1. Matteo Ciresa scrive:

    I problemi noti saranno poi gli stessi di Ride, ossia un frame rate scandaloso e nel caso dei giochi Milestone i problemi non arrivano dal presunto deficit tecnico di XOne rispetto a PS4 (presunto, perché poi escono giochi come i vari Forza o Ryse che dimostrano ampiamente come il XOne possa fare quel che fa PS4 senza problemi, basta aver voglia di spenderci sopra un po’ di tempo), ma dal fatto che in Milestone sviluppano i loro motori grafici con una parte non proprio nobile del corpo umano.