Z-Giochi.comZ-Giochi.com Mobile

Z-Giochi chiude i battenti. La Redazione continua il suo cammino all'interno delle pagine di Tom's Hardware.
Il Canale YouTube e la Pagina Facebook continueranno ad essere gestiti da DevilChry. Grazie di tutto, ci vediamo su Tom's!
Recensione
TESTATO SU PS4
21 maggio 2014, 9:00
Cel Damage HD
Cel Damage HD mobile

Cel Damage HD – Recensione

Il tema delle collezioni in HD è particolarmente attuale, specie sulle nuove console dove questi rifacimenti approfittano dell’assenza di nuovi giochi per fare nuovamente cassa. Quello di cui andremo a parlare nelle righe che seguono è un gioco uscito inizialmente per Xbox, nel lontano 2001, conosciuto con il nome di Cel Damage. Questa versione in Alta Definizione portata da Finish Line Games arriva su PS4, PS3 e PS Vita a un prezzo di 8.99 euro, il cui unico acquisto dà accesso a tutte le piattaforme visto che aderisce al programma Cross-Buy, con la possibilità di salvare in cloud i salvataggi. A 13 anni di distanza vale la pena di giocare Cel Damage HD?

Cel Damage HD

A VOLTE RITORNANO

Quando la grafica di Sly Cooper incontra un gioco à la Twisted Metal, ecco che ne viene fuori Cel Damage: un gioco di corsa con combattimenti tra i veicoli su cui viene impressa una grafica in cel shading. Contenutisticamente il gioco è rimasto invariato: sei i personaggi selezionabili ognuno diverso dall’altro per personalità e veicolo di guida (10 in totale una volta sbloccati i boss), 13 le arene giocabili e un vasto arsenale che supera le trenta unità da usare negli stage per sopraffare gli avversari. Tre le modalità gioco, ovvero Corsa dove completare prima di tutti un minimo di 8 giri passando per i checkpoint del circuito; Staffetta in cui raccogliere e portare in base un minimo di 10 bandierine e infine Colpi in cui assestare per primi 300 colpi agli avversari. In tutte e tre le modalità, gli obiettivi dovranno essere portati a termine battagliando con gli avversari, raccogliendo le casse contenenti le armi sparse per il circuito e ripristinando la vita del mezzo, all’occorrenza, raccogliendo i medikit. La varietà dell’arsenale è sicuramente uno dei punti di forza del gioco che spazia tra varie armi da taglio a mitragliatrici, lance, e gadget più tecnologici.

Il gameplay di gioco è molto arcade ovviamente, oltre ai tasti per usare le armi, dare gas e frenare ci sono i dorsali per dare delle spintonate laterali agli avversari che ci affiancano e con l’analogico destro è possibile fare alcune acrobazie, utili in alcuni casi per superare ostacoli e per caricare il turbo, particolarmente efficace nella modalità Corsa. Cel Damage è un gioco che tuttavia soffre di due importanti difetti, il primo è una struttura di gioco che si pone come solo Evento Singolo. Il giocatore arriva al menù, sceglie la modalità, il personaggio, le opzioni di gara e gioca. Terminato un evento sbloccheremo lo stage successivo, le armi usate ed eventualmente dei filmati relativi ai personaggi. Non c’è un campionato, un torneo o roba simile a dare un qualsivoglia senso di progressione e questo aspetto incide in negativo in chiave rigiocabilità e longevità. Cel Damage HD si conclude in paio di ore al massimo e ad estendere la permanenza sul gioco c’è solo il multigiocatore a quattro persone, esclusivamente in locale. Il secondo grande difetto è il track design, che si evidenzia palesemente nella modalità Corsa risultando più che banale, dove i percorsi sono un semplice cerchio con un paio di curve più o meno strette; nelle altre due modalità non c’è comunque niente di stimolante e che sembri realizzato ad hoc. L’errore infatti sta nel fatto che le arene sono le medesime per tutte e tre le tipologie di gioco non riuscendo così ad esaltare le stesse.

Difetti importanti quindi che consegnano in mano ai giocatori un gioco mediocre con pochi spunti interessanti. Nulla può il rifacimento grafico che porta a schermo un cel shading bello colorato e pulito e una fluidità sicuramente piacevole. Ma è davvero troppo poco perché i giocatori possano trovare accattivante l’acquisto.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=mWSrP-koZo0[/youtube]

IN CONCLUSIONE
Non ci sono molto comprensibili i motivi che hanno spinto Finish Line Games a portare Cel Damage in versione HD nel 2014. Certo, fa parte di un genere che non ha troppi esponenti e per questo l’acquisto potrebbe essere valutato dagli appassionati, ma la sostanza alla base è molto povera. Una progressione di gioco praticamente assente e un design delle arene che non esalta nessuna tipologia di evento incidono pesantemente sul valore del gioco, il cui prezzo è sproporzionato alla sua longevità. Ci sentiamo di comunque di consigliarlo ai giocatori più giovani dove la bella grafica cartoon in cel shading e le partite con altri tre amici sulla stessa console possono essere motivi sufficienti da acquistarlo.
Pro-1
Cross-Buy e Cross-Save
5
Contro-1
Progressione di gioco assente
Pro-2
Tante armi con cui divertirsi
Contro-2
Design delle arene non specifico per le tipologie di gara
Contro-3
Longevità e rigiocabilità scarse
QUESTO RIFACIMENTO NON S'HA DA FARE
COMMENTI