Z-Giochi.comZ-Giochi.com Mobile

Z-Giochi chiude i battenti. La Redazione continua il suo cammino all'interno delle pagine di Tom's Hardware.
Il Canale YouTube e la Pagina Facebook continueranno ad essere gestiti da DevilChry. Grazie di tutto, ci vediamo su Tom's!
Recensione
TESTATO SU PC
29 maggio 2013, 17:39
Cognition: An Erica Reed Thriller
Cognition: An Erica Reed Thriller mobile

Cognition: An Erica Reed Thriller – The Oracle | Recensione

Questa redazione ha un appuntamento fisso con i ragazzi di Phoenix Online Studios e la loro serie Cognition: An Erica Reed Thriller, riguardante le avventure della rossa detective Erica Reed, che con “L’Oracolo” arriva al terzo episodio di un’intricata matassa che pian piano trova i suoi capi. Dunque, dove eravamo rimasti?

cognition-episode-3-evidenza

SIAMO ANCORA VIVI

Se vi siete appena interessati alle avventure di Erica Reed, non potete di certo perdere i primi due episodi che abbiamo sapientemente giocato e recensito per voi nei mesi precedenti, per poter così scoprire questa sorprendente saga nata grazie ai finanziamenti pubblici di Kickstarter… e non storcete il naso: il progetto ha potuto vantare anche la collaborazione di Jane Jensen per la storyline e quella del prodigioso fumettista Roman Molenaar per un comparto visivo appunto fumettoso, che anche in questo terzo capitolo mantiene ben saldo il sodalizio tra fumetto e modelli poligonali. Una serie di sfortunati eventi tragici nella vita personale e professionale di Erica Reed ci ha condotti fino al ritrovamento dell’assassino della Scimmia Saggia del precedente episodio, ma non vogliamo spoilerare troppo, e vi conduciamo in quelle che sono le principali novità di questo terzo capitolo, senza soffermarci troppo su tutto ciò che fin adesso è stato analizzato nei precedenti episodi.

EVOLUZIONE CONTINUA

Ci viene spontaneo un plauso meritato per gli sviluppatori, che pur mantenendo integro e interessante il filone narrativo, sono riusciti ad innovarsi radicalmente ad ogni episodio di questa serie. Se i primi due erano votati alla dinamicità degli spostamenti, alla forte caratterizzazione dei personaggi o alla scoperta dei luoghi e dell’interazione dei quattro poteri cognitivi di Erica, in The Oracle la nostra protagonista affronterà i suoi incubi peggiori in modalità ancora una volta inedite. Innanzitutto, questo episodio è sicuramente quello meno volto all’esplorazione: l’intera avventura si svolge quasi totalmente in un palazzo, luogo dove è stato commesso un omicidio (sì, la vittima è proprio l’assassino del precedente episodio), ma nonostante ciò, gli enigmi, seppur elementari, sono quasi raddoppiati, consentendo per la prima volta di impersonare un nuovo personaggio con un set di poteri cognitivi del tutto inediti. Anche stavolta, la carne al fuoco è davvero tanta per quanto riguarda la trama, che finalmente snocciola molte più informazioni… e a quanto pare riusciremo anche a sapere l’identità del vero assassino che fin adesso ci ha perseguitati, regalando colpi di scena ancora più incisivi degli episodi precedenti. Unica location, rinfoltita di enigmi e scossoni sul fronte narrativo. Ci è sembrato un ottimo compromesso. I poteri del secondo personaggio giocabile (non vogliamo rovinarvi la sorpresa) inoltre andranno ad incatenarsi in maniera logica e divertente con i poteri cognitivi di Erica, creando una combinazione perfetta negli enigmi proposti.

Sul fronte tecnico non ci aspettavamo novità alcuna, e infatti le nostre previsioni non sono state affatto deviate. Questo terzo episodio ci ripropone in maniera del tutto identica l’intero comparto tecnico che ha retto fin adesso l’intera serie. Le musiche stavolta non risaltano particolarmente, ma rimaniamo comunque sui buoni livelli dei precedenti episodi. Unico neo negativo è la durata complessiva che sembra aver incanalato una curva discendente, infatti sarà possibile terminare questo terzo episodio in meno di 4 ore di gioco.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=jwhFVKEjy7c&list=UUsDzdgNdjHLnue-8cuFl-kw&index=4[/youtube]

IN CONCLUSIONE
In attesa del quarto capitolo di questa serie, The Oracle si propone come coraggiosissimo tentativo, in buona parte riuscito, per deliziare in maniera ancora nuova tutti quegli avventurieri che fin adesso hanno riposto fiducia sulla saga dei Phoenix Online Studios. Attendiamo quindi quello che dovrebbe essere l'epilogo di questa serie per vedere se l'avventura di Erica Reed riuscirà ad avere un finale col botto.
Pro-1
Innovazioni sul gameplay
9
Contro-1
Pregi e difetti grafici dei precedenti episodi
Pro-2
Un nuovo personaggio giocabile
Contro-2
Sempre più corto
Pro-3
Trama sempre più convincente
ERICA REED FA SUL SERIO!!!
COMMENTI