Z-Giochi.com
Birthday Z-Giochi.com


FX Calcio 2.0 – Recensione

Recensione del 15/12/2013

Cover FX Calcio 2.0
PC
Pegi 3
TESTATO SU
PC

Genere:
Sviluppatore:
Produttore:
Distributore: FX Interactive
Lingua: Italiano
Giocatori: 1
Data di uscita: 28/11/2013
PC
EUR 19,95
Pro-1
L'ecosistema ricreato è molto complesso
Contro-1
Motore grafico e fisico 3D abbastanza acerbi
Pro-2
Possibilità di giocare in velocità e su più dispositivi
Contro-2
Ci sono aspetti nel manageriale non troppo approfonditi
Pro-3
Le mod possono fare la differenza
Contro-3
Senza mod non si hanno licenze ufficiali

Quasi sei mesi fa, FX Calcio approdava su PC come erede diretto del mitico PC Calcio. Il suo esordio non fu dei migliori e la netta e marcata differenza con il re incontrastato del caso, ovvero Football Manager 2013, si fece sentire pesantemente in tutti i comparti, mettendo in chiaro lacune abbastanza gravi dell’ultimo arrivato di FX Interactive. Questa volta, cerchiamo di analizzare quello che ci riporta la versione 2.0 di FX Calcio, gli sviluppatori hanno promesso diversi miglioramenti a partire dall’interfaccia, nuovi giocatori, nonché lo sviluppo del nuovo motore 3D che dovrebbero garantire un’esperienza nettamente migliore e più profonda del precedente capitolo, magari assottigliando pure quella linea immaginaria così distante, creatasi con il titolo di Sports Interactive.

imag_extras

io non conosco lo monaco…

La mancanza di licenze ufficiali di giocatori e squadre ha portato i ragazzi di FX a creare completamente un “ecosistema” di giocatori, di vita e di auto-sviluppo, in cui i manager hanno tanto da dire, ed è il centro di tutta l’azione di questo FX Calcio 2.0. Nel gioco saremo infatti in grado di vivere con non meno di 11.700 giocatori, nessuno reale, se ci limitiamo a leggere i loro nomi, ma con i loro comportamenti dentro e fuori dal campo abbastanza simili alla realtà, come caratteristiche, nazionalità e prezzo di mercato, ma come sviluppare la nostra carriera è qualcosa di totalmente diverso dalla realtà e la vita. Così, quando sceglieremo il nostro club e deciso come formare e gestire logisticamente la nostra squadra, dovremo dare via ad un lavoro molto approfondito e studiare il modello di ciascuno degli indicatori che mostrano lo stato fisico e mentale di ogni giocatore, aspetti che saranno fondamentali nello sviluppo del gioco. Poiché al centro di tutta l’azione di FX Calcio 2.0 vi è una caratteristica molto vicina alla realtà, come l’impatto di un giocatore nel proprio ambiente, in campo e fuori da esso. Oltre a questo, dovremo essere molto attenti a ciò che accade intorno ai nostri calciatori, poiché ogni parametro andrà ad influenzare positivamente o negativamente l’intero operato della squadra. Ad esempio, quando il 70% o l’80% della formazione di partenza è nella sua posizione ideale, vedremo il fattore prestazioni aumentare automaticamente, mentre se andremo a rimuovere uno di questi giocatori dalla sua posizione, per inserirne un altro che non è uno specialista, la performance complessiva della squadra cadrà inesorabilmente.

Questo avviene anche sui cambi che, se non scelti accuratamente, andranno ad influenzare l’operato dei giocatori. Per farvi un esempio, se il giocatore sostituto non è all’altezza del sostituito questo influenzerà negativamente il gioco della squadra ed i compagni intorno a lui. Insomma, bisogna pensare attentamente ogni cambio tecnico-tattico sia prima che durante la partita; certo, mancano molti approfondimenti importanti che rendono questi passaggi mere opzioni, ma riescono a rendere comunque in modo egregio la realtà ed è sicuramente una caratteristica di qualità che contraddistingue FX Calcio 2.0 dal resto dei videogames.

Parlando di caratteristiche, altri fattori da tenere in considerazione sono i membri che compongono il nostro staff ed i giocatori che stiamo seguendo per un eventuale trasferimento. Quando abbiamo analizzato la storia di un giocatore è molto importante guardare le caratteristiche, per sapere come si svilupperà più o meno la sua carriera. Ad esempio, se un giocatore ha segnato 5 gol di fila, ha giocato 3 finali di coppa e le ha perse tutte 3, avremo molto probabilmente in rosa uno “iellato”, ma allo stesso tempo un giocatore determinate. Sarebbe però solo una ipotesi visto che, all’interno del gioco, i giocatori si divideranno tra decine di altri tratti che ci aiuteranno a capire, o almeno ad immaginare, come sarà l’ evoluzione del calciatore nel prossimo futuro. Non finisce qui, perché questi tratti possono provocare ammirazione o il rifiuto del nuovo modulo, o dei compagni di squadra possono aumentare l’invidia delle riserve nei confronti dei titolari e così via… Dunque è per questo che è molto importante guardare, in primo luogo, le prestazioni e le caratteristiche di ogni giocatore, che saranno fondamentali per lo sviluppo della loro carriera nei nostri club.

Per quanto riguarda il calciomercato non si notano miglioramenti di sorta, visto che ancora una volta il titolo ci permetterà di fare compravendita durante tutto l’arco della stagione senza tener conto di pausa estiva o invernale. Tecnicamente non molto incline al resto della produzione, ma diciamo che resta un difetto praticamente marginale e che non intacca il resto della produzione. Da notare anche il valore economico dei calciatori, che salgono di valuta o scendono a seconda delle prestazioni, del contratto e della nomina che hanno all’interno della nostra Carriera.

… Conosco solo Bayern di Monaco

Come abbiamo visto, il lavoro che FX ha svolto in questi mesi è certosino, cercando di implementare le caratteristiche che la comunità ha chiesto a gran voce, a partire dall’ecosistema di cui abbiamo parlato prima, arrivando agli stadi; questa nuova release ha subito una completa trasformazione rispetto al primo capitolo infatti, se in FX Calcio abbiamo potuto scegliere solamente tra una manciata di stadi predefiniti, questa volta saremo in grado di crearne a volontà e modificarne molti aspetti, che vanno dalla capacità, il comfort, la sicurezza e tanto altro. Nella nostra nuova arena potremo fare dunque ampliamenti di capacità attraverso gradinate e parcheggi, oppure puntare ad un design unico, ma vi sono altre caratteristiche che vanno oltre all’ampliamento dello stadio. Potremo appunto aggiungere infermerie, migliorare il prato, costruire aree VIP, negozi, impianti di illuminazione, parcheggi, musei, accessi speciali e così via. Questi miglioramenti, così come i calciatori, non saranno solamente meri ornamenti estetici, ma andranno ad influenzare l’onnipresente ecosistema creato perfettamente da FX. Per farvi un esempio, migliorando il drenaggio del terreno andremo a ridurre gli infortuni, aggiungendo un’illuminazione di qualità influenzeremo positivamente le gare in notturna e così via. Lo stadio ha molta più importanza e molto importante è sapere che non avere uno stadio a norma porterà ad una pesante sanzione dagli organi competenti, che potrebbe perfino distogliere il club dalla corsa scudetto o dalla coppa. Insomma, il nostro impianto dovrà essere a norma a seconda delle gare che andremo a giocare, fino al raggiungimento di uno stadio a 5 stelle che  non sarà facile avere.

A contrasto della mancata presenza delle licenze ufficiali, in FX Calcio 2.0 sono state aggiunti nuovi campionati tra i quali troviamo Inghilterra, Francia, Germania, Spagna ed ovviamente Italia, che ci permetteranno di allenare in più campionati in estrema velocità. Sì, perché se non lo abbiamo ancora detto, una della chicche di questo manageriale è proprio la possibilità di terminare le stagioni in pochissime ore. Zero longevità direte voi e noi vi rispondiamo: non necessariamente, visto che la possibilità di giocare in cross platform tra tablet e PC rende questa idea notevole ed efficace. Dunque, non stiamo dicendo che la stagione durerà per forza poco, ma che ci si potrà avvalere di determinate opzioni per il gioco veloce, per esempio impostare un allenamento base per tutta la squadra, delegare compiti allo staff e così via, ci permetteranno di dare il via ad una partita in pochissimi click e dunque terminare una stagione in men che non si dica, magari mentre si sta andando al lavoro. Ovviamente, per i puristi non mancano altre centinaia di opzioni atte a complicare la vita e rendere il gioco molto più longevo sotto ogni punto di vista. Dunque dipenderà solamente da noi ed in che modo o su quale piattaforma vorremo affrontare FX Calcio 2.0, ma in ogni caso il consiglio che vi vogliamo dare è quello di non prendere parte alle partite in 3D, che sono la nota più negativa dell’intero gioco.

Visuale, opzioni e quant’altro sono stati migliorati molto, diciamolo, ma rimangono comunque molti difetti che minano l’intera esperienza. Si parte da un motore grafico e fisico veramente acerbi ed arretrati, ad un commento italiano pessimo e fuori tempo e si arriva a giocatori che non simulano per niente ciò che viene impartito dal mister attraverso i classici bottoni che ci daranno un tot di secondi per ciascuna delle abilità che potremo richiamare durante la partita. Questi aggiungono una vena di strategia alla partita, visto che dovremo dosare ogni minima tecnica e non sprecare nulla di quanto ci viene concesso, peccato che queste opzioni non rendano sul campo, facendoci sprecare in più di un’occasione questi “poteri” di cui entreremo in possesso prima del fischio di inizio. Le opzioni si esauriscono qui ed il gioco non può essere messo in pausa durante la partite, oltre a questo non potremo nemmeno apportare modifiche al modulo, con l’unica possibilità di fermare il tempo tra un infortunio, una espulsione ed al 70°, per darci la possibilità di apportare le modifiche necessarie per finire il match. Infine, ottimi i menù, molto eleganti e facili da usare, mentre per quanto riguarda il suono, sia la colonna sonora che gli effetti non sono niente di che, ma compiono la loro missione in modo sufficiente, tralasciando ovviamente il pessimo commento italiano del duo Tecca-Altafini.

FX-Calcio-2.0-PC-Italiano-14b

IN CONCLUSIONE

FX Calcio 2.0 è sicuramente una grande evoluzione del precedente capitolo. Questa nuova versione è molto più gioco manageriale, con giocatori simili a quelli reali ed un ecosistema ricreato ad hoc dallo sviluppatore che ci riesce ad immergere molto bene nel panorama calcistico. FX ci ha mostrato i contorni di quello che sarà probabilmente questa serie in futuro, a partire da questa nuova release, che grazie alla possibilità del gioco cross-platform ed altre peculiarità riesce a rendere l'idea di quanta ambizione ci sia dietro a questo progetto. La comunità generata a seguito della prima consegna è sempre più ampia, più partecipativa, e propone miglioramenti che FX sta attuando in maniera notevole e coerente. Ricordate che anche senza licenze ufficiali l'editor di nomi e loghi si attiva premendo il tasto destro del mouse, e ci sono già numerose mod disponibili per cambiare sia tutti i nomi che gli stemmi vari. Senza dubbio, l'aspetto più negativo di questa seconda parte è ancora il motore grafico e fisico 3D, molto acerbi, ed anche se ora ha molte più opzioni privilegiamo sempre e comunque una simulazione della partita veloce, che fa in modo anche di non sentire la pessima telecronaca del duo italiano scelto per l'occasione. Insomma, FX Calcio 2.0 è diventato senza dubbio un'ottima e valida alternativa al rivale Football Manager e chissà se in futuro la serie di FX Interactive, con i dovuti miglioramenti, non riesca a ribaltare la situazione e riprendersi il trono che ai tempi d'oro fu del mitico e glorioso PC Calcio.
ZVOTO
7

Una valida Alternativa
COSA SIGNIFICA PER NOI QUESTO VOTO? SCOPRILO LEGGENDO I NOSTRI CRITERI DI VALUTAZIONE!!!
COMMENTI

  1. Sperando che lo migliorino sempre più… FM deve avere rivali degni di questo nome, così magari anche Sports Interactive si sveglia e la smette di proporre il solito giochino a 50 euro l’anno… :)

  2. Giovanni "GioDomi" DominoniGiovanni "GioDomi" Dominoni scrive:

    Il ritorno di PC Calcio! Yeah! Speriamo in un continuo miglioramento!

FacebookTwitterGoogle PlusYouTubeInstagramFeed RSSSteam
ULTIME NEWS

zlogo
V5.1 ©2010 - 2014
Da non perdere