Z-Giochi.comZ-Giochi.com Mobile

Z-Giochi chiude i battenti. La Redazione continua il suo cammino all'interno delle pagine di Tom's Hardware.
Il Canale YouTube e la Pagina Facebook continueranno ad essere gestiti da DevilChry. Grazie di tutto, ci vediamo su Tom's!
Speciale
4 maggio 2014, 15:00
GameTab-One – Speciale
GameTab-One – Speciale mobile

GameTab-One – Speciale

Fondata nel 1981 dal francese Alain Falc, BigBen Interactive è cresciuta negli anni investendo, gradualmente, nella progettazione e produzione di propri accessori per console: schede di memoria, joypad e così via, nonché nella distribuzione di videogiochi in Europa, ma è grazie alla sua esperienza nel settore degli smartphone che la società francese si immette nel mercato delle console ibride, presentando il suo primo tablet, concepito come una vera e propria console portatile: il GameTab-One. Noi di Z-Giochi abbiamo avuto modo di collaudarla a fondo, ed ecco le nostre impressioni.

metà tablet, metà console

Il GameTab-One, sviluppato appositamente per i videogiocatori, è diviso in due parti: nella prima abbiamo un tablet con CPU quad-core RK3188 da 1,8 GHz con 2 GB di RAM DDR3, uscita video 1080p tramite mini-HDMI, Mali 400 GPU e sensore di movimento a 3 assi, il tutto corredato da schermo da 7 pollici 1024 x 600 pixel TFT multi-touch, mentre la seconda è composta da un controller grip rimovibile, progettato specificamente per inserirsi comodamente attorno al tablet, collegandosi attraverso la connessione micro-USB posta sotto il dispositivo. Il controller ha le caratteristiche di un joypad di tutto rispetto: due ottimi stick analogici (uno a destra e uno a sinistra), un pad direzionale sulla sinistra, quattro tasti principali sulla destra, quattro tasti dorsali, nonché i tasti select e start. Ovviamente, come ogni joypad di buona fattura, è possibile esercitare pressione sulle levette analogiche, affinché anche quest’ultime possano divenire dei pratici pulsanti.

Grazie alle specifiche menzionate poco sopra, il tablet permette di gestire facilmente più applicazioni contemporaneamente, senza subire rallentamenti di sorta o freeze mentre si gioca. Sarà quindi possibile giocare ad Asphalt, ad esempio, mentre scarichiamo qualcos’altro da Google, senza dover per forza scegliere tra la partita in corso o il download. Oltre al sistema Android 4.2.2 Jelly Bean, il GameTab-One è dotato di una programmazione software Full Mapping integrata, in grado di permettere al giocatore di configurare facilmente il joypad fisico, in modo da poterlo facilmente adattare a tutti i videogames per Android e che normalmente vengono giocati nella modalità touchscreen, con controlli virtuali. Queste configurazioni, infine, verranno salvate nel database del tablet e ricaricate automaticamente in base al gioco scelto dall’utente. Abbiamo provato più titoli, da Mass Effect Infiltrator a Dead Space, e possiamo asserire che i comandi risultano ottimali, fluidi e piuttosto reattivi. Solo con NBA Jam abbiamo trovato difficoltà, in quanto il tablet non riusciva ad adattarlo al pad.

Come i joypad di ultima generazione usciti su PS4 e Xbox One, gli stick hanno una depressione centrale circondata da una piccolo rigonfiamento, impedendo ai pollici di scivolare anche dopo svariate ore di gioco. Di particolare interesse è la batteria Li-Ion 4000 mAh del dispositivo, che, con un’autonomia di diverse ore, riesce non solo a gestire più che bene il tablet con le applicazioni attive, ma anche il controller, senza quindi costringerci a doverlo mettere in carica continuamente.

Design ed Ergonomia

Il design del GameTab-One ricorda molto da vicino quello del controller Wii U, con una ottima ergonomia permettendo un comfort ottimale per ogni dito, oltre che una buona facilità nel raggiungere tutti i tasti. Ogni pulsante si sente, alla pressione, abbastanza bene; stessa cosa non si può dire, tuttavia, dei grilletti dorsali, che risultano essere piuttosto scomodi, a causa di una alquanto limitata corsa. Per quel che concerne lo schermo del dispositivo, esso si presenta con colori vivaci e nitidi, nonché con un multi-touch abbastanza reattivo. Un vero peccato, invece, per la mancanza di una connessione 3G HSDPA, tuttavia BigBen ha deciso di compensare questa lacuna con una connessione Wi-Fi integrata, con la quale sarà possibile collegarsi con il modem di casa, o tramite smartphone grazie alla connessione hotspot. Di particolare importanza è la memoria del dispositivo, che è di 16 GB espandibili a 64, a detta di BigBen, ma invece, anche se possiamo inserire una micro SD fino a 64 GB, ciò non è del tutto vero, almeno per il momento, in quanto a parte foto, video e musica, non è possibile installare giochi e applicazioni nella scheda aggiuntiva, limitando purtroppo la possibilità di download.

Per ultimo, ma non per questo meno importante, la connessione HDMI, in grado di rendere l’esperienza di gioco davvero unica. L’abbiamo collaudata con uno Smart TV Samsung e possiamo affermare che grazie alla possibilità di configurare l’uscita video fino a 1080p il gioco non perde in risoluzione, né presenta problemi coi comandi o di lag.

ok, ottima console… ma come tablet?

Finora abbiamo parlato di come si comporta il dispositivo in ambito videoludico, ma va ricordato che il GameTab-One è anche un ottimo tablet, utile sia per le semplici applicazioni, sia per la navigazione in Internet e, perché no, per vedere video o scattare foto. Grazie alle casse da 1 Watt, l’audio è di pregiata qualità, con musiche e sonoro in ottima stereofonia; se ci si vuole isolare un po’ dal mondo, basteranno un paio di cuffie con jack da 3,5 mm, che permetteranno di gustarci senza interruzioni i nostri amati DivX. Grazie al sistema Bluetooth 4.0, l’apparecchio permette una facile sincronizzazione con stampanti e telefonini, al fine di condividere con amici i nostri file preferiti.

SPECIFICHE TECNICHE

TABLET

  • CPU Quad core RK3188 – ARM 9 – 28nm;
  • Schermo da 7 pollici 1024 x 600 TFT. Multi-touch a 5 punti;
  • 2 fotocamere: posteriore da 2 megapixel + anteriore da 0,3 megapixel;
  • Casse integrate da 1 Watt;
  • Wifi b/g/n;
  • Bluetooth 4.0;
  • Sensore a 3 assi;
  • Batteria da 4000 mAh, caricabile da un adattatore 5V 2A AC (incluso);
  • Video Output 1080P attraverso connettore mini HDMI e possibilità di gioco su TV a tutto schermo;
  • Jack per cuffie da 3,5 mm;
  • Porta Micro USB per trasferimento dati e collegamento del controller;
  • Slot Micro SD che supporta schede fino a 64 GB;
  • 2GB RAM DDR3 a doppio canale;
  • 16GB Flash RAM interna;
  • Android 4.2.2;
  • Supporta tutti i formati più popolari di video, audio e immagini (MP3, WMA, Mpg4, asp, divx, JPG, BMP, ecc).

CONTROLLER

  • Modalità gamepad Android HID;
  • Alimentazione fornita dal gaming tablet tramite USB. La porta permette al tablet di ricaricare/alimentare il controller quando è collegato al tablet;
  • Il controller ha una struttura leggera ed è totalmente nero;
  • Il controller NON oscura gli altoparlanti o la connessione cuffie;
  • I pulsanti dorsali sono contrassegnati da L e R. Entrambi i pulsanti laterali superiori e inferiori sono contrassegnati con L1, L2, R1, R2;
  • Triggers ad uncino per L2 e R2;
  • 4 Switch D–pad posizionati sul lato sinistro del controller forniscono il controllo di 8 direzioni;
  • 2 sticks analogici in alto, sul lato sinistro e destro del controller;
  • Pulsante Start sul lato inferiore destro del controller;
  • Pulsante Select sul lato inferiore sinistro del controller.
in conclusione

Se siete alla ricerca di un tablet in grado di funzionare come una console portatile, il prodotto di BigBen Interactive è certamente degno di entrare in vostro possesso. La progettazione dell’ottimo controller e l’uscita HDMI, inoltre, rendono questo gioiellino un ottimo sistema di intrattenimento, ma che può divenire un funzionale tablet, una volta estratto il controller, permettendoci di gustare i nostri video e le nostre foto, ma anche per scaricare le applicazioni che più ci piacciono. Un vero peccato, purtroppo, l’impossibilità di installare i giochi su una micro SD aggiuntiva, rendendo l’oggetto BigBen piuttosto limitato per i collezionisti di videogames. Il prezzo consigliato è di circa € 199,00.

[youtube]http://youtu.be/6FBb1YjMDiA[/youtube]

COMMENTI