Z-Giochi.comZ-Giochi.com Mobile

Z-Giochi chiude i battenti. La Redazione continua il suo cammino all'interno delle pagine di Tom's Hardware.
Il Canale YouTube e la Pagina Facebook continueranno ad essere gestiti da DevilChry. Grazie di tutto, ci vediamo su Tom's!
Anteprima
8 giugno 2014, 12:00
Hellraid
Hellraid mobile

Hellraid

Grazie al discreto successo ottenuto con la serie Dead Island, i ragazzi di Techland sono riusciti a migliorare la non ottima immagine che i videogiocatori avevano della software house polacca, a causa principalmente di Call Of Juarez: The Cartel, titolo non certo memorabile. Dopo aver rilasciato Dead island, lo spin-off Riptide e il free-to-play Epidemic, toccherà ad Hellraid raggiungere i nostri PC e console dell’attuale generazione tra la fine dell’anno corrente e l’inizio del 2015. Facciamo quindi un piccolo riepilogo di tutte le informazioni raccolte sino ad ora.

DUNGEON INTELLIGENTI

Abbandonata l’apocalisse zombi, Hellraid ci porta in un mondo fantasy riprendendo in parte le meccaniche viste in Dead Island, dal momento che parliamo di un action in prima persona con elementi da gioco di ruolo. La prima cosa che attira l’attenzione è proprio l’assenza delle classi ordinarie, infatti gli stessi sviluppatori hanno definito il sistema di skill come class-free, tutti possono assumere ogni ruolo grazie ad un particolare albero delle abilità. Tale sistema, già visto in altri titoli quali Skyrim e Dark Souls, farà sicuramente storcere il naso ai puristi degli RPG, ma si tratta indubbiamente di una scelta che rende il gioco più godibile anche per gli utenti meno avvezzi al genere. A proposito di classi e tipologie di armi, pare che sarà presente un sistema di crafting delle armi e delle armature, che non solo ci permetterà di creare strumenti sempre più potenti, ma anche di personalizzarli esteticamente, cosa che farà piacere ai giocatori più esibizionisti.

Il sistema di combattimento, a detta degli sviluppatori, sarà piuttosto profondo, dal momento che costringerà il giocatore a riflettere prima di attaccare, non si tratta quindi del classico gioco in cui dovremo cliccare all’infinito il tasto dedicato all’attacco. A complicare la vita dei giocatori vi sarà poi un’intelligenza artificiale avanzata, che dovrebbe adattarsi in tempo reale alle abilità del giocatore, riuscendo quindi a contrastare con una certa facilità i meno fantasiosi. Sempre riguardo agli avversari, è stata promessa una gran varietà di mob, tutti piuttosto diversificati, ad esempio è stato mostrato come il semplice scheletro sia molto più semplice da abbattere rispetto ad uno corazzato e ben armato.

Altra notizia importante riguarda i dungeon che esploreremo, infatti verranno generati proceduralmente. Questo, se il tutto fungerà a dovere, garantirà senza dubbio ore ed ore di divertimento, soprattutto se consideriamo la presenza di una doppia modalità cooperativa. La prima permetterà ai giocatori di collaborare nel completamento della storia, l’altra li metterà a dura prova con una serie di sfide, le cui caratteristiche non sono ancora state diffuse. Per quello che invece concerne il comparto tecnico, non ci sbilanciamo troppo, dal momento che sebbene gli sviluppatori parlino di un motore grafico ricco di effetti particellari e in grado di gestire la fisica in un modo avanzato, abbiamo visto troppo poco per poter effettivamente dare un giudizio.

[youtube]http://youtu.be/Oyk_IbJfT8I[/youtube]

IN CONCLUSIONE
Hellraid è senza ombra di dubbio un titolo promettente, le cui caratteristiche, se sfruttate a dovere, potrebbero renderlo un titolo longevo e divertente da giocare in compagnia di amici. In attesa quindi di poter mettere le mani sulla versione Early Access, che sarà disponibile entro fine anno su Steam, vi invitiamo a seguire il nostro sito per scoprire ulteriori informazioni sul titolo, che non tarderanno ad arrivare.
COMMENTI