Z-Giochi.comZ-Giochi.com Mobile

Z-Giochi chiude i battenti. La Redazione continua il suo cammino all'interno delle pagine di Tom's Hardware.
Il Canale YouTube e la Pagina Facebook continueranno ad essere gestiti da DevilChry. Grazie di tutto, ci vediamo su Tom's!
XBOX ONE
LE ULTIME RECENSIONI LE ULTIME NEWS
LE ULTIME ANTEPRIME
GLI ULTIMI SPECIALI
  • Activision Blizzard inserita nella lista delle “100 Best Companies to Work For” di Fortune per il 2016
    Activision Blizzard è stata inserita nella lista delle “100 Best Companies to Work For” di Fortune per il 2016. “Il riconoscimento assegnatoci da Fortune ha un valore speciale perché riflette ciò che i nostri dipendenti pensano dell’ambiente che abbiamo costruito insieme” dichiara Bobby Kotick, Chief Executive Officer di Activision Blizzard. “Tutto quello che facciamo parte dal talento, dalla creatività e dall’impegno verso l’eccellenza dei nostri dipendenti. Loro sono la ragione per la quale Activision Blizzard è un luogo magnifico in cui lavorare.” La cultura di Activision Blizzard fatta di ispirazione, creatività e divertimento ha portato i dipendenti ad esprimere altissimi punteggi nelle categorie “orgoglio”, “rispetto” e “spirito di squadra” del Great Place to Work® Trust Index™. La vasta maggioranza dei dipendenti ha dichiarato che Activision Blizzard è un luogo di lavoro amichevole, giusto e divertente dove possono essere loro stessi, e che sono orgogliosi di dire ad altre persone che lavorano in questa azienda Activision Blizzard raggiunge oltre 500 milioni di utenti in quasi ogni paese, ed è per questo il più grande network di gioco al mondo. Il portfolio della società, che si compone di amati e iconici franchise come  Call of Duty, World of Warcraft e Candy Crush, è sviluppato da team di talento presso Activision, Blizzard Entertainment, King e gli studi indipendenti di Activision Blizzard. Lo scorso anno, i giochi Activision Blizzard sono stati giocati per oltre 14 miliardi di ore, e gli spettatori hanno visualizzato oltre 1.5 miliardi di ore di contenuti video basati sui giochi della società .
  • Ubisoft e Massive promettono contenuti post-lancio su base regolare per Tom Clancy's The Division
    Oggi Ubisoft annuncia il piano di uscite post lancio per Tom Clancy’s The Division. Questo online open world RPG in continua evoluzione terrà impegnati i giocatori con continui aggiornamenti che seguiranno l’uscita.Dopo il lancio, verranno proposte nuove sfide e missioni appartenenti alla storia principale, oltre a contenuti end-game, missioni giornaliere e settimanali e scontri all’interno della Zona Nera. Oltre a tutto questo, saranno resi disponibili anche due aggiornamenti gratuiti per tutti i giocatori, che aggiungeranno nuove feature: Incursioni: in aprile, il primo aggiornamento gratuito introdurrà la prima Incursione, una nuova sfida di alto livello specificatamente sviluppata per essere affrontata in gruppo. Le squadre potranno mettere alla prova le loro abilità affrontando nemici apparentemente inarrestabili per guadagnare equipaggiamento e armi di alto livello. Questo aggiornamento aggiungerà anche una delle funzionalità più richieste dalla community, la possibilità di scambiarsi il bottino raccolto durante le missioni tra membri della stessa squadra. Conflitto: in maggio, il secondo aggiornamento gratuito aggiungerà nuove caratteristiche alla Zona Nera e una nuova incursione ambientata nell’iconico Columbus Circle.   Nel corso dell’anno verranno anche rese disponibili tre espansioni a pagamento, incluse nel Season Pass, nella Gold Edition e nell’edizione Sleeper Agent/Collector’s del gioco.Ogni espansione di The Division racconta una nuova tappa del viaggio del giocatore e mette a disposizione contenuti, equipaggiamento e gameplay inediti: Espansione I: New York UndergroundDisponibile in giugno, la prima, grande espansione permette ai giocatori di avventurarsi negli inesplorati sotterranei di New York, all’inseguimento di letali nemici in compagnia di altri tre agenti, in un dedalo di tunnel tutti da scoprire.Espansione II: Lotta per la VitaDisponibile quest’estate, la seconda espansione sfiderà i giocatori a sopravvivere il più a lungo possibile procurandosi risorse essenziali in un ambiente decisamente ostile. Espansione III: Fino alla FineIl prossimo inverno, una nuova minaccia metterà a repentaglio i giocatori e le loro squadre, che dovranno prepararsi per difendersi da un nemico senza pietà.Tom Clancy’s the Division sarà disponibile dall’8 marzo per Xbox One, PlayStation 4 e PC.
  • La versione console di Assetto Corsa ha una nuova data di uscita
    505 Games e Kunos Simulazioni annunciano oggi che l’atteso simulatore racing Assetto Corsa esordirà su Xbox One e PlayStation 4 il 3 Giugno in Europa;  il tempo di sviluppo aggiuntivo servirà a garantire che la conversione console possa essere rifinita al meglio per offrire la migliore esperienza di gioco possibile.Assetto Corsa innalza le simulazioni di corse ad un nuovo livello di realismo grazie all’incredibile riproduzione della fisica delle vetture ed una cura maniacale in ogni aspetto, dalla manovrabilità dei diversi modelli ai tracciati, realizzati usando la tecnologia Laser Scan.La versione console avrà una vasta gamma di caratteristiche specifiche come:Oltre 90 vetture da sogno come la Team Lotus 98T, La Pagani Zonda R, la Ferrari LaFerrari, la Mercedes C9 e la McLaren 650S GT327 diverse configurazioni di tracciati, inclusi i famosissimi circuiti di Silverstone, Circuit de Spa-Francorchamps, Autodromo Nazionale di Monza, e Nürburgring-NordschleifeModalità di gioco sia in singolo che in multiplayer inclusi eventi personalizzabili, sfide  predefinite ed un’estensiva modalità Carriera
  • PIÙ GRANDE. PIÙ PAZZO. PIÙ GRANDE! PLANTS VS. ZOMBIES GARDEN WARFARE 2 ORA DISPONIBILE
    PopCap Vancouver, creatore di uno dei franchise di videogiochi più amati del mondo ed Electronic Arts Inc. hanno annunciato che Plants vs. Zombies Garden Warfare 2 è ora disponibile nei negozi e tramite download digitale in Europa su Xbox One, PlayStation 4, e Origin per PC.Plants vs. Zombies Garden Warfare 2 ti catapulterà all’interno di grandi e pazze battaglie! Per la prima volta nella storia del franchise, gli zombie hanno conquistato Zomburbia e le piante sono all’attacco. Scopri nuovi modi di giocare, tra cui il Cortile di Battaglia – un luogo enorme e dinamico che permette di connetterti a qualsiasi mappa e modalità presente in gioco. Oltre 100 personaggi giocabili con fantastici poteri e abilità, 12 nuove mappe piene di personalità e 8 pazze modalità che fanno di Plants vs. Zombies Garden Warfare 2 uno dei più folli sparatutto dell’universo.[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=V5csyF0cKyc[/youtube]
  • 22 ragioni per amare DOOM (Parte 3) - A 1080p e 60 fps
    Bethesda pubblica oggi l'ultima parte delle 22 ragioni per amare DOOM, un'iniziativa pensata per celebrare il 22 anniversario del titolo che, lo ricordiamo, uscì in tutto il mondo il 10 dicembre 1993 cambiando per sempre la storia dei videogiochi e stabilendo un nuovo termine di paragone nell'ambito degli sparatutto in soggettiva. In questa ultima parte del'articolo dedicato alla 22 ragioni per amare DOOM trovano spazio alcune delle caratteristiche salienti del gioco come la SnapMap, il motore grafico id tech 6 (che consente al gioco di girare a 1080p e 60 fps su tute le piattaforme) e la ricca modalità multiplayer. Ecco tutto nel dettaglio: UAC Sì, l'UAC (Union Aerospace Corporation) è tornata. Ed è coinvolta in affari piuttosto loschi, come diverrà presto evidente al DOOM Marine. Questo, naturalmente, creerà un discreto caos. Su Marte. Così ha inizio la vostra missione. SnapMap A proposito di Marte... "Adoro il fatto che DOOM sia la prima cosa che i programmatori cercano di far girare su un nuovo hardware", afferma Tom Mustaine, amministratore delegato della Escalation Studios. "Se in futuro gli umani metteranno piede su Marte, immagino che il primo computer che accenderanno avvierà il sistema operativo... e poi DOOM. Giocare in multiplayer a DOOM da Marte alla Terra con un ping ragionevole sarebbe un vero sogno!". Sebbene possa sembrare un'esagerazione, la flessibilità offerta da DOOM grazie alla sua innovativa modalità SnapMap farà apparire possibile qualsiasi cosa per i creatori domestici: gli intuitivi strumenti di SnapMap permetteranno di creare mappe a modalità giocatore singolo, cooperativa, multigiocatore o altri tipi di esperienze di gioco. Sviluppato da un team parallelo di Escalation (letteralmente seduto accanto al team di DOOM di id Software), l'obiettivo di Mustaine era semplice: "Permettere a chiunque di divenire un creatore!". Per Mustaine, questo punto è fondamentale, poiché il DOOM originale ha assunto un ruolo cruciale nel suo percorso di sviluppatore di videogiochi. "Col tempo, il DOOM originale è divenuto un portale per infiniti contenuti, fornendo una via per lo sviluppo professionale di videogiochi per me e per molti altri appassionati come me", spiega. "Essere in grado di prendere un'idea, modellarla in un pacchetto scaricabile e condividerla con il mondo è qualcosa in cui il DOOM originale è stato pioniere. Con SnapMap, vogliamo ampliare tale esperienza per rendere disponibili ai giocatori contenuti illimitati, nonché la possibilità di creare, modificare e condividere con facilità.". Deathmatch Vuoi creare una modalità Deathmatch con SnapMap? Nessun problema. Ricorda, questa leggendaria modalità multigiocatore è stata inventata dal DOOM originale. È divenuta così popolare, che nel gennaio 1993 è stata definita "la causa numero uno della riduzione di produttività nelle aziende di tutto il mondo!" Altre modalità multigiocatore Il Deathmatch è solo una delle modalità... ehm, ammazza-produttività del nuovo DOOM. Che altro possono aspettarsi i giocatori? "Vogliamo promuovere lo stile di multigiocatore vecchia-scuola presso l'attuale generazione di giocatori e console", spiega il capo programmazione multigiocatore Evan Eubanks. "Speriamo che l'introduzione delle nostre meccaniche con i demoni, le nuove modalità, le armi, la personalizzazione di giocatore/armi e altri aspetti piacciano ai vecchi fan e ai nuovi". Insieme ad altri programmatori della id, Eubanks lavora con un team di Certain Affinity, uno studio di Austin con una lunga storia di sviluppo multigiocatore alle spalle. Insieme, non solo stanno reinventando il Deathmatch, ma anche dando vita a nuove versioni innovative delle classiche modalità, compresa la frenetica Via della Guerra, che eleva la formula "cattura la bandiera" incorporando un punto di cattura in continuo movimento. Questa combinazione di meccaniche di gioco classiche e miglioramenti moderni rende il multigiocatore la parte preferita del gioco per Eubanks: "Ovviamente, sono di parte", ammette, "ma non vedo l'ora che un gioco riporti in auge i vecchi sparatutto stile-arena con cui sono cresciuto". Nuove armi multigiocatore Oltre a nuove modalità, mappe creative e opzioni di personalizzazione innovative, il multigiocatore di DOOM vanta anche due nuove armi: il cannone statico e il fucile Vortex. "Quando proverete il gioco, vi renderete subito conto di quanto siano potenti e divertenti queste armi", promette Eubanks. idTech 6 Le armi non sono l'unica cosa potente di DOOM. Ci vuole un motore di gioco formidabile per creare uno degli sparatutto più veloci e intensi di sempre. Ed ecco idTech, un motore creato su misura che ha supportato tutti i DOOM e molti altri giochi di vari studi. Sviluppato da un team guidato dal veterano nonché direttore tecnologia della id, Robert Duffy, il team tecnologico si è evoluto includendo alcuni tra i migliori talenti di Crytek (un altro studio noto per la sua vocazione tecnologica), che ha lavorato a fianco di altri veterano della id e con il nuovo studio id in Germania. "Molti membri del nostro team tecnologico lavoravano alla Crytek, quindi li conosciamo e collaboriamo con loro da tempo", spiega il capo programmatore rendering Tiago Sousa, nella id da un anno e mezzo, "È stata un'unione interessante e produttiva, che ci ha portato ad apprendere le basi dell'idTech e a ricercare dove e come intervenire per migliorarlo". Con il debutto di un nuovo DOOM, arriva un nuovo motore: idTech 6. Che cosa possono aspettarsi i giocatori dall'idTech 6? "Vogliamo che la gente si chieda come fanno DOOM e l'idTech 6 a essere così visivamente incredibili a 60 frame al secondo in 1.080p su tutte le piattaforme, quando gli altri titoli non riescono a ottenere simili risultati neanche con 30 frame al secondo", afferma il capo programmatore progetto Billy Khan. "Il nostro obiettivo consiste nel creare il gioco dall'aspetto migliore in 1.080p a 60 fps". Ma per Khan non contano soltanto i numeri. "L'idTech 6 permette a grafici e progettisti di decorare rapidamente il mondo di gioco con dettagli notevoli., "Il renderer su base fisica e il sistema d'illuminazione dinamica dell'idTech 6 permettono ai nostri grafici di ottenere personaggi e ambienti più realistici e incredibili che mai". Tutto concorre a creare un gioco veloce e coinvolgente a frame rate fluidi. Per Sousa, lavorare con il motore idTech 6 è un sogno, nonché un'occasione di "ripagare" la id per aver ispirato la sua carriera di sviluppatore di videogiochi. "La id è stata una grossa fonte d'ispirazione in gioventù e nel corso della mia carriera: "DOOM è stato un titolo pioniere sotto diversi aspetti. Molte meccaniche degli sparatutto in soggettiva moderni sono ispirate al DOOM originale, mentre dal punto di vista tecnologico è stato il primo gioco a utilizzare texture in 2.5D e approssimazione d'illuminazione quando i PC erano ancora molto lenti, non c'era ricerca né condivisione di informazioni. Il mio sogno non è certo modesto, ma vorrei contribuire a riportare l'idTech in cima alle tecnologie moderne". Creare una visione Occorrono gli sforzi congiunti di id Software, Certain Affinity (multigiocatore) ed Escalation Studios (SnapMap) per dare vita a DOOM. Al timone di questa impresa c'è il team di produzione di id. Guidato dal produttore esecutivo Marty Stratton, il team di produzione non solo gestisce le cose, ma aiuta a stabilire e dirigere la visione complessiva del gioco. È un compito importante, che richiede continuo adattamento, proprio come DOOM... "Ci troviamo a ripeterlo spesso, ma quando si gioca a DOOM non si può mai fermarsi", afferma Stratton, "Se ti fermi, muori. La combinazione di velocità, armi, quantità di nemici e mosse di uccisioni epiche creano una sensazione molto aggressiva e un flusso di combattimento coinvolgente, che ritengo unico negli attuali sparatutto in soggettiva.". Per il responsabile generale Garrett Young, veterano dell'industria recentemente approdato alla id, l'intero team ha molto di cui andare orgoglioso. Oltre ai risultati del suo sviluppo, DOOM segnala anche la rinascita di uno studio storico. "Sono fiero del team che abbiamo messo insieme, probabilmente il migliore di sempre qui alla id", afferma Young. "Non stiamo solo creando un magnifico DOOM, ma anche uno studio. Stiamo riunendo talenti che potranno creare grandi giochi ora e nel futuro. È il mio team ideale nel mondo dell'industria odierna. Direi che è un momento emozionante per trovarsi alla id." Trovate tutto come sempre su Bethesda.net.
  • Rivivi la Guerra Suprema e scopri un nuovo personaggio di ONE PIECE BURNING BLOOD
    BANDAI NAMCO Entertainment Europe è lieta di svelare nuovi dettagli sulla modalità Guerra Suprema di ONE PIECE BURNING BLOOD! Preparatevi a rivivere questa battaglia epica attraverso intensi scontri e nuove cut scene!L’intera guerra avrà una grafica in stile anime per un’immersione totale e le immagini dall’anime di ONE PIECE illustreranno ogni parte della saga. Inoltre in questo scontro, sarai in grado di scegliere tra 4 diversi percorsi: Rufy, Barbabianca, Akainu e Ace.  Per una migliore esperienza di gioco, i differenti stili di combattimento dipenderanno dalle situazione che incontrerete: 1 VS 1, 2 VS 2, 1 VS 3, etc. Ultimo ma non meno importante, siamo felici di annunciare che un nuovo personaggio si unirà al cast: Marshall D. Teach! Meglio conosciuto come Barbanera, usa i suoi terrificanti poteri derivati dal frutto Rogia Dark-Dark per attirare tutto sotto il suo controllo.[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=YGoawZyutIc[/youtube]
  • La Beta di Tom Clancy's The Division supera ogni record con 6,4 milioni di giocatori
    Ubisoft annuncia che 6,4 milioni di giocatori hanno partecipato alla Beta di Tom Clancy’s The Division, rendendola la più grande beta di sempre per una nuova IP sulle console di nuova generazione. Tom Clancy’s The Division sarà disponibile per PlayStation 4, Xbox One e PC dall’8 marzo 2016.I giocatori hanno passato in media 4 ore e 52 minuti nei panni di un agente della Divisione, muovendosi in una New York devastata dall’epidemia. Più di un terzo del tempo è stato passato nell’unica ed emozionante modalità PvP, la Zona Nera, con più di 2,5 milioni di giocatori che sono diventati Traditori.La Beta è stata un’opportunità per testare le infrastrutture online, oltre alle modifiche e agli aggiornamenti apportati al gioco. È anche servita per permettere a milioni di giocatori di provare The Division per la prima volta e fornire preziosi feedback a Ubisoft.“Vogliamo ringraziare i milioni di persone che hanno partecipato alla Open Beta di The Division”, ha affermato Magnus Jansen, Creative Director di Ubisoft. “Speriamo che il gioco sia piaciuto a tutti e pensiamo che la Beta sarà un grande aiuto per il lancio. Non vediamo l’ora che tutti possano mettere le mani su The Division a partire dall’8 marzo”.
  • 22 ragioni per amare DOOM (Parte 2)
    In attesa dell'uscita dell'attesissimo DOOM, Bethesda vi invita oggi a scoprire nuovi motivi per amare il gioco di id Software continuando nella rassegna "22 motivi per amare DOOM". Dalle sue iconiche armi alle schiere di orde demoniache, DOOM è diventato l'archetipo di un determinato modo di interpretare gli sparatutto in prima persona. Ecco i nuovi motivi per amarlo: Fucile a pompa / Doppietta Parte della popolarità di DOOM è attribuibile alle sue iconiche armi, compresa una delle più iconiche di sempre: lo shotgun, il fucile a pompa. Originariamente ispirato a un giocattolo (il primo modello è ancora custodito in una teca negli uffici della id Software), quest'arma aveva una notevole potenza di fuoco, e ancora oggi, nel nuovo capitolo della serie, fa il suo sporco lavoro. "Adoro la doppietta", afferma il responsabile generale Garrett Young. "È incredibile!", conferma il produttore esecutivo Marty Stratton, aggiungendo "La combinazione dei rapidi movimenti del giocatore con la potenza a corto raggio della doppietta è davvero godibile". È l'arma preferita anche dell'animatore senior Brett Paton. "Credo il più bello tra i fucili visti in tutti gli altri giochi... e se ne sono visti di molto buoni", afferma. "Ha un aspetto e una potenza incredibile. Inoltre, nasconde qualche asso nella manica...". Schiere demoniache Delle armi potenti sarebbero inutili senza dei feroci nemici da affrontare sulla propria strada. DOOM riporta in auge le sue schiere di demoni, compresi i Revenant, i Mancubus, i Pinky, gli Imp e i Cacodemoni. Il team di id si è ispirato ai titoli originali, reinventando questi nemici iconici per creare qualcosa che si adattasse alla visione del nuovo gioco. E qui all'id, tutti hanno un proprio nemico preferito. "Adoro il nuovo Mancubus", afferma Stratton. "Ha un aspetto interessante e sembra divertente da affrontare". Il capo ambienti Lear Darocy preferisce l'evoluzione di un altro cattivo. "Il Cavaliere infernale era un demone molto minaccioso in DOOM 3", spiega Darocy: "nel nuovo DOOM, abbiamo ricreato tutto ciò che rendeva unico questo demone e l'abbiamo portato persino oltre". Young, invece, è attirato da un nemico più piccolo. "I nostri bestioni mi spaventano, ma il mio preferito è probabilmente l'Imp", spiega Young. "Si muove rapidamente, ti spara dalle pareti e, alle difficoltà più elevate, può distruggerti con le sue palle di fuoco. Siete stati avvertiti.". Motosega Sì, è tornata. Sì, è più brutale che mai. Ma questa volta, gioca anche un ruolo strategico. Sebbene il suo carburante sia molto limitato, è una letale alternativa che non solo sventrerà ferocemente i demoni, ma fornirà anche abbondanti munizioni, spesso nei momenti di maggiore bisogno. Un arsenale di opzioni Per il progettista Peter Sokal, le meccaniche di gioco di DOOM si possono riassumere in una frase: "Grazie alle velocità e alle armi, DOOM vi fornisce tutti gli strumenti per dominare ogni incontro". Similmente al team grafico (vedi la Parte 1), anche il team progettazione della id si basa sulla collaborazione, in aperto contrasto con il solitario DOOM Marine. Sokal è particolarmente orgoglioso di come il team continui ad analizzare il proprio lavoro per migliorare l'esperienza di gioco. "Sul lavoro, ci forniamo continuamente feedback a vicenda. Questo ci aiuta a crescere come squadra, a collaborare di più e, in definitiva, a ottenere risultati migliori.". È tutta questione di esplorare le alternative migliori, cosa che si riflette nel gioco stesso. "Sebbene ci siano molti aspetti apprezzabili del gioco, uno dei principali è la varietà di opzioni sull'approccio ai combattimenti", sostiene Sokal. "Abbiamo elementi di personalizzazione che assicurano esperienze di gioco molto diverse. Non vedo l'ora di scoprire quali combinazioni troveranno i giocatori.". Combattimenti sostenuti Il fulcro delle meccaniche di gioco è il concetto di "combattimenti sostenuti", un'evoluzione che ha definito gli scontri del DOOM originale. "Il nostro direttore animazioni e il suo team sono stati i primi a coniare questo termine", spiega Stratton. "Il termine è nato dall'idea che molti FPS frenano i giocatori: nasconditi dietro un riparo, arretra... DOOM, invece, vi spingerà a procedere, a essere più veloci dei nemici e a ingaggiarli direttamente. Usando le armi per mettere in scacco i nemici e sfruttando al meglio la velocità del personaggio e le sue violente mosse ravvicinate (uccisioni epiche), abbiamo creato qualcosa di avvincente e adatto al tono, alla velocità e allo stile di DOOM.". "Lo stile sostenuto dei nostri scontri ricompensa i giocatori per un approccio alle sfide aggressivo e diretto", aggiunge Sokal. "Se la vostra salute scarseggia, caricate il demone più vicino e tagliatelo in due per ripristinare una buona fetta della salute. Poche munizioni? Impugnate la motosega e fate a pezzi il nemico per ricaricare le munizioni. Per me, sono questi i momenti più appaganti del gioco.". Come intuibile dalle parole di Young, sparare non è l'unica cosa che conta in DOOM. "Ciò che molti non comprendono è che il DOOM originale non si limitava soltanto allo sparare: la cosa più importante era il movimento. Puntare era facile, non c'era alcun mirino. La sfida era restare vivi e ciò richiedeva movimenti rapidi. Il DOOM di oggi si basa su questa lezione. Sì, c'è un mirino, ma chi resta fermo in un punto troppo a lungo è spacciato. Volete vincere? Muovetevi.". Nuove armi a giocatore singolo Il movimento sarà anche la chiave per restare in vita, ma il DOOM Marine avrà comunque bisogno di tutti gli armamenti pesanti che riuscirà a trovare. Oltre alle classiche armi (completamente aggiornate), DOOM vanterà due nuove armi per le modalità giocatore singolo: il cannone Gauss e il fucile d'assalto. Ferite gravi Non basta uccidere i demoni. I giocatori vogliono sentire sulla propria pelle la potenza pura del DOOM Marine. Per migliorare la sensazione di dominazione totale, non c'è niente di meglio di una buona progettazione audio. In effetti, è proprio questo il principio guida del team audio di DOOM: "Definire e creare un'esperienza audio basata sulla potenza fantastica del DOOM Marine", spiega Hite. Un compito difficile, ma centrato in pieno dal team. "Il nostro gioco suona unico sotto diversi aspetti e sono davvero orgoglioso di questa sua unicità", afferma Hite. "Abbiamo ottenuto un buon mix di vecchio e nuovo". Cosa aiuta nello specifico a portare in vita questa potenza fantastica? Hite segnala due aspetti in particolare. Primo, le armi: "Non vediamo l'ora di farvi ascoltare i suoni delle armi del DOOM del 2016", dice. Secondo, le musiche: "Gli accompagnamenti musicali sono un mix perfetto tra le tracce originali di Bobby Prince e le moderne innovazioni", spiega Hite. "È un esempio di come dovrebbe suonare uno sparatutto fantascientifico moderno". racks,” Hite notes. “It’s also a look forward to what a modern sci-fi shooter should sound like.” Trovate tutto come sempre su Bethesda.net.
  • DARK SOULS III: ANNUNCIATI SEASON PASS, DELUXE EDITION E UN ESCLUSIVO PROGRAMMA PRE-ORDER
    Oggi BANDAI NAMCO Entertainment Europe ha annunciato un programma pre-order esclusivo con Xbox per DARK SOULS III! Per un periodo di tempo limitato, i giocatori che avranno prenotato in digitale DARK SOULS III su Xbox Store riceveranno l’originale DARK SOULS giocabile per Xbox 360 e successivamente anche per Xbox One grazie alla retrocompatibilità. Il codice di DARK SOULS sarà consegnato al proprio centro notifiche Xbox in 7-10 giorni.Dopo aver espanso l’esperienza DARK SOULS in modo epico grazie a “Astorias of the Abyss” (DARK SOULS) e “The Lost Crowns” (DARK SOULS II), BANDAI NAMCO Entertainment Europe ha anche confermato un Season Pass e una Deluxe Edtion per DARK SOULS III su tutte le piattaforme! Maggiori dettagli saranno condivisi nelle prossime settimane…
  • 22 ragioni per amare DOOM (parte 1)
    "22". Anche se non sembra un gran numero (a 22 anni si è appena adulti), 22 è una cifra enorme per la storia dei videogiochi, che si dipana attraverso varie generazioni di hardware e numerose innovazioni industriali. Per questo, celebriamo il 22° anniversario della pubblicazione di DOOM (uscito il 10 dicembre 1993) non tanto con una retrospettiva sul gioco originale, ma guardando avanti verso il nuovo DOOM, in uscita questa primavera. "DOOM è un deathmatch, un atteggiamento, un'espressione", afferma il produttore senior Sean Bean, continuando "È rock n' roll. È rispedire i demoni negli inferi con una doppietta e schizzi di sangue sul viso. DOOM è id.". Sebbene il retaggio da mantenere sia enorme, il team di id Software è intenzionato a produrre un titolo che omaggerà il gioco originale pur creando qualcosa di completamente nuovo. Quindi, diamo un'occhiata alle armi, ai personaggi, ai demoni e ai team che si celano dietro DOOM.Trovate tutte le informazioni approfondite su Bethesda.net a questo indirizzo: https://bethesda.net/#it/events/game/22-reasons-to-love-doom-part-1/2016/02/15/76
  • Fallout 4 - Annunciati i DLC Automatron, Wasteland Workshop, Far Harbor e altro ancora
    Oggi Bethesda Game Studios annuncia i dettagli per i primi tre DLC di Fallout 4, i piani per contenuti aggiuntivi, aggiornamenti, mod e altro ancora Fin dalla pubblicazione di Fallout 4 siamo rimasti colpiti dall'entusiasmo che avete mostrato per il gioco. È il nostro più grande successo di sempre e non avremmo potuto farcela senza di voi. Le storie, le immagini e le esperienze che avete creato sono state un'immensa fonte di orgoglio. È giunto il momento di condividere con voi quello che abbiamo messo a punto, la nostra prima serie di contenuti aggiuntivi: Automatron, Wasteland Workshop e Far Harbor. Automatron Prezzo: 9,99 € Data di uscita: marzo 2016   Il misterioso Meccanista ha scatenato un'orda di malvagi robot nel Commonwealth, incluso il temibile Cerebrobot. Trovali e recupera le loro parti per costruire e modificare i tuoi personali compagni robotici. Le modifiche sono innumerevoli: arti, armature, abilità e armi, come ad esempio la nuova pistola elettrica. Puoi personalizzare perfino il colore e la voce dei tuoi robot!   Wasteland Workshop Prezzo: 4,99 € Data di uscita: aprile 2016   Grazie a Wasteland Workshop puoi progettare e piazzare gabbie per catturare creature vive, dai predoni ai deathclaw! Addomesticali o scatenali in battaglia, perfino contro i tuoi amici coloni. Wasteland Workshop include anche una serie di nuove opzioni di progettazione per i tuoi insediamenti, come illuminazioni al neon, kit di lettere, tassidermia e altro ancora!   Far Harbor Prezzo: 24,99 € Data di uscita: maggio 2016   Un nuovo caso per l'Agenzia investigativa Valentine ti conduce alla ricerca s ed, 17 Feb 201 una colonia segreta di sintetici. Lascia le coste del Maine e raggiungi la misteriosa isola di Far Harbor, dove elevati livelli di radiazioni hanno generato un mondo ancora più feroce. Nel cuore del conflitto tra i sintetici, i Figli dell'Atomo e la gente del posto, riuscirai a portare la pace a Far Harbor? A quale prezzo? Far Harbor è la più grande zona mai creata per un contenuto aggiuntivo, ricca di nuove missioni per le fazioni, insediamenti, creature letali e aree pericolose. Diventa più potente grazie alle nuove armi e armature di alto livello. La scelta è solo tua. E la cosa più importante è che non finisce qui. Abbiamo in programma molto altro. Oltre 60 € di avventure e novità di Fallout nel corso del 2016. Visto l'ampliamento dei DLC in programma, il prezzo del Season Pass aumenterà da 29,99 € a 49,99 € a partire dal 1° marzo 2016. Se possedete già il Season Pass, non cambia niente: riceverete tutto senza costi aggiuntivi, l'intero pacchetto di contenuti da 60 € al prezzo originale di 29,99 €. Inoltre, se ancora non avete il Season Pass, non è troppo tardi: se lo acquistate entro il 1° marzo a 29,99 € riceverete lo stesso pacchetto di contenuti da 60 €. È il nostro modo per dire grazie a tutti i fan che hanno creduto in noi con lealtà e affetto nel corso degli anni. Nel caso in cui abbiate voglia di provare i contenuti prima dell'uscita, organizzeremo delle Beta a numero chiuso per ogni contenuto aggiuntivo, sia per console sia per PC. Potete già iscrivervi su Bethesda.net. Per essere selezionati, dovrete prima creare un account Bethesda.net ufficiale. Sceglieremo i partecipanti nelle prossime settimane. I giocatori accettati nella Beta riceveranno un codice con cui riscattare il contenuto. La Beta consiste nella versione completa, obiettivi compresi, e chi vi partecipa non dovrà acquistare il contenuto aggiuntivo. Oltre ai contenuti aggiuntivi, continueremo a offrire aggiornamenti gratuiti del gioco, incluse le novità come i detriti delle armi per PC, e l'aumento della distanza di visualizzazione per console, insieme a tutte le ottimizzazioni per migliorare la giocabilità e le missioni. Un'altra novità in arrivo, di cui siamo entusiasti, è la totale revisione della modalità Sopravvivenza, che avrà un forte impatto sull'intero gioco: cibo, sonno, malattie, pericoli e altro ancora. Stiamo anche lavorando al Creation Kit, che permetterà di giocare e creare mod gratuitamente. Siamo in fase di testing della modalità Sopravvivenza e del Creation Kit in questo preciso momento, e forniremo presto maggiori dettagli.
  • Ubisoft annuncia la Open Beta di Tom Clancy's The Division
    Ubisoft annuncia la Open Beta di Tom Clancy’s The Division, che si terrà dal 19 al 21 febbraio per Xbox One, PlayStation 4 e Windows PC, con la possibilità di scaricare in anticipo i contenuti già dal 16 febbraio. I possessori di Xbox One avranno anche la possibilità di accedere in esclusiva alla Open Beta già dal 18 febbraio.A poche settimane dall’attesissimo lancio ufficiale di Tom Clancy’s The Division, previsto per l’8 marzo, e subito dopo la recente Closed Beta, la Open Beta è un’occasione unica per esplorare in anteprima la New York in piena crisi che farà da sfondo alle vicende del gioco. La Beta testerà ulteriormente i sistemi di gioco, raccogliendo preziosi feedback grazie all’aiuto degli utenti, per offrire la miglior esperienza possibile al lancio ufficialeOltre ai contenuti già presentati nella Closed Beta, la Open Beta includerà una nuova missione principale, che consentirà ai giocatori di esplorare maggiormente la città nel tentativo di salvarla. Inoltre, tutti i partecipanti a questa nuova fase di testing riceveranno una speciale ricompensa di gioco, che sarà sbloccata e disponibile all’uscita della versione completa.
  • EA E COLDWOOOD INTERACTIVE LANCIANO OGGI UNRAVEL
    Electronic Arts e Coldwood Interactive lanciano oggi Unravel tramite download digitale su Origin per PC, Xbox One e PlayStation 4. Unravel è un puzzle platformer basato sulla fisica il cui protagonista è un piccolo personaggio di nome Yarny. Piccolo di dimensioni, ma con un grande cuore, Yarny è una forza positiva in un mondo pieno di sfide.“Volevo creare qualcosa di più personale, qualcosa che potesse avere un impatto sulle persone. Il gioco non deve cambiare il mondo, neanche provarci, ma dev’essere genuino, deve avere un significato più profondo. Deve avere cuore.” - Martin Sahlin, Creative Director. 
  • Grand Theft Auto Online: San Valentino assassino in un trailer
    Festeggia San Valentino a Los Santos con Grand Theft Auto Online: San Valentino assassino, disponibile ora su PS4, Xbox One e PC. In San Valentino assassino saranno disponibili un modello aggiornato di Albany Roosevelt, nuovi vestiti e accessori, e si troveranno anche tutti i contenuti del precedente aggiornamento di San Valentino.NUOVO VEICOLO: ALBANY ROOSEVELT VALOR Questa versione aggiornata della classica Roosevelt, in vendita da Legendary Motorsport, vanta svariate eccitanti modifiche pronte per essere eseguite da Los Santos Customs. Inoltre, anche l'originale Albany Roosevelt fa il suo ritorno, per chi vuole festeggiare San Valentino con un tocco vintage.NUOVI ABITI Nei negozi della città sono stati aggiunti svariati nuovi capi d'abbigliamento maschile e femminile come completi, gilet, vestiti, bustini, boxer, calze e altro ancora. Saranno inoltre di nuovo disponibili tutti gli abiti e le maschere di San Valentino precedenti e la mitragliatrice Gusenberg farà il suo ritorno sugli scaffali di Ammu-Nation.FINCHÉ MORTE NON VI SEPARI Quel che è mio è tuo e quel che è tuo è mio nella nuova modalità Competizione in coppia Finché morte non ci separi, in arrivo questo venerdì. Restate sintonizzati per altre informazioni...[youtube]https://youtu.be/OwrMd1fxobk[/youtube]
  • Disponibile il trailer di lancio per la Beta di ‘HITMAN’
    Io-Interactive invita i giocatori ad unirsi all’ Agente 47 nel suo primo incarico presso l’International Contract Agency nell’imminente Beta di HITMAN. Nominata "Il Prologo", la Beta si svolge venti anni prima che abbia inizio la missione di Parigi. Collocato in un campo di addestramento segreto dell’ICA, il Prologo presenta un momento cruciale nella vita dell’ Agente 47 – il suo arrivo all’ ICA ed il suo primo incontro con il suo futuro responsabile Diana Burnwood. Il Prologo è dotato di due sezioni per la formazione libera, che introdurrà i giocatori alle caratteristiche e alla meccanica del prossimo HITMAN. Il Prologo sarà anche disponibile come parte del primo episodio di HITMAN che sarà rilasciato l’ 11 marzo 2016. [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=3O1DnIyhA3I[/youtube]
  • L'open Cinematic trailer di Dark Souls III
    L'open cinematic trailer presenta alcuni dei nuovi terribili personaggi che i giocatori incontreranno durante il loro viaggio nelle lande di Lothric e pone le basi della misteriosa trama di questo nuovo capitolo dell’acclamata serie DARK SOULS! DARK SOULS III sarà disponibile dal 12 aprile 2016 per PlayStation 4, Xbox One e PC.[youtube]https://youtu.be/sbGSzezLoMQ[/youtube]
  • Trackmania Turbo sarà disponibile dal 24 marzo
    Ubisoft annuncia che Trackmania Turbo, il nuovo titolo della serie Trackmania sviluppato da Nadeo, uno studio Ubisoft, sarà disponibile per PlayStation 4, Xbox One e Windows PC dal 24 marzo 2016.Trackmania Turbo offre un’esperienza di corse arcade “facile da imparare, ma difficile da padroneggiare”, basata soprattutto su una corsa contro il tempo, in cui i giocatori potranno impostare i propri limiti e le proprie sfide. L’esperienza di gioco propone una combinazione perfetta tra corse arcade su vasta scala e sfide per stabilire il miglior tempo in ogni tracciato.Usando lo straordinario editor di tracciati Trackbuilder, i giocatori potranno realizzare un numero illimitato di circuiti in cui migliorare e mettere alla prova le proprie abilità. Ma Trackmania Turbo include anche più di 200 tracciati da capogiro in quattro splendide ambientazioni, ognuna caratterizzata da un proprio stile: Rollercoaster Lagoon, International Stadium, Canyon Grand Drift e Valley Down & Dirty.
  • L'update gratuito Operation Black Ice per Tom Clancy's Rainbow Six Siege è ora disponibile
    Ubisoft annuncia che l’update gratuito Operation Black Ice per Tom Clancy’s Rainbow Six Siege è disponibile per Xbox One, PlayStation 4 e Windows PC.Nell’ottica di offrire nuovi contenuti per Tom Clancy’s Rainbow Six Siege su base regolare, Operation Black Ice include la nuova mappa Yacht, nuove skin per le armi e due nuovi operatori delle forze speciali canadesi JTF 2, Frost e Buck. Inoltre, la modalità Spettatore sarà disponibile online nelle partite personalizzate per tutte le piattaforme.La filosofia post lancio di Tom Clancy’s Rainbow Six Siege mira ad evitare qualunque disparità all’interno della community. Tutti gli elementi di gameplay, le mappe e le modalità di gioco saranno quindi disponibili gratuitamente per tutti. I nuovi operatori e la maggior parte delle skin per le armi saranno invece sbloccabili tramite i Punti Fama o i crediti R6.I possessori del Season Pass potranno accedere subito agli operatori della JTF 2, mentre gli altri giocatori potranno sbloccarli utilizzando i Punti Fama o i crediti R6 a partire dal 9 febbraio.
  • Annunciato LEGO STAR WARS: IL RISVEGLIO DELLA FORZA
    Warner Bros. Interactive Entertainment, TT Games, The LEGO Group e Lucasfilm annunciano oggi LEGO Star Wars: Il risveglio della Forza, il gioco che segna il trionfale ritorno del franchise di videogiochi LEGO numero uno al mondo consentendo ai giocatori di rivivere l’epica azione del film campione d’incassi in un modo ricco di humor e divertimento che solo un gioco LEGO può offrire.   In arrivo il 28 giugno 2016, il titolo introdurrà nuove meccaniche di gioco per costruire, combattere e volare nella galassia come mai prima d’ora e presenterà una nuova storia ambientata tra Star Wars: Il ritorno dello Jedi e Star Wars: Il risveglio della Forza, offrendo un ulteriore sguardo sul nuovo film e i suoi personaggi.[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=i3w5IfJIQns[/youtube]